AVVALIMENTO: QUANDO E’ POSSIBILE SOSTITUIRE L’IMPRESA AUSILIARIA?

L’art. 89, comma 3, del d. lgs. n. 50\2016, che costituisce diretta attuazione dell’art. 63 della direttiva 2014/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, dispone espressamente che la stazione appaltante debba verificare, conformemente agli articoli 85, 86 e 88, se i soggetti della cui capacità l’operatore economico intende avvalersi, soddisfano i pertinenti criteri di selezione o se sussistono motivi di esclusione ai sensi dell’articolo 80 ed impone all’operatore economico di sostituire i soggetti che non soddisfano un pertinente criterio di selezione o per i quali sussistono motivi obbligatori di esclusione.

A tal riguardo, con Parere di Precontenzioso n. 899 del 6/09/2017, è stata ritenuta legittima la sostituzione dell’impresa ausiliaria anche in una gara bandita sotto la vigenza del d.lgs. 163/2006, facendo leva sulla specificità̀ del caso in esame (nel quale la perdita del requisito in capo all’ausiliaria dell’aggiudicataria era avvenuta solo dopo che la gara era stata aggiudicata in un primo momento ad altro operatore economico e, solo successivamente, in forza di una pronuncia giurisdizionale, al secondo in graduatoria) e sull’orientamento del Consiglio di Stato secondo cui tra aggiudicazione e riapertura con scorrimento della graduatoria vi è una netta cesura, per cui «sarebbe irragionevole pretendere (non già il possesso dei requisiti, ma) la continuità del possesso per un periodo indefinito, durante il quale non c’è alcuna competizione, alcuna attività valutativa dell’amministrazione e, per giunta, alcun impegno vincolante nei confronti dell’amministrazione»

Inoltre il legislatore ha ritenuto che, a fronte di condizioni d’urgenza, il termine di quindici giorni sia comunque sufficiente per presentare le offerte, a maggiore ragione appare del tutto congruo il termine assegnato dalla Stazione appaltante per permettere alla partecipante di provvedere alla sostituzione dell’ausiliaria“.

Ma cosa accade se l’impresa ausiliaria deve essere sostituita durante l’appalto in corso ?

Chiamaci per ricevere una nostra consulenza. Ti guideremo fino alla risoluzione del problema.

Chiama
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: