BS OHSAS 18001

sicurezza e salute sul lavoro

Con la certificazione BS OHSAS 18001 intendiamo lo standard internazionale in tema di salute e sicurezza sui luoghi di  lavoro, inclusi tutti gli aspetti attinenti le gestione del rischio e della conformità legislativa. L’azienda che sceglie di certificarsi OHSAS 18001 pone particolare attenzione alla salute e sicurezza dei propri dipendenti.

Pertanto, un sistema di gestione della salute e sicurezza è quello strumento che permette all’azienda certificata un controllo capillare e costante di tutte le attività e processi ad esse correlate, contribuendo ad aumentare i livelli di sicurezza.

I vantaggi per l’azienda certificata OHSAS 18001 :

  • Ottenere uno sgravio* dal 28% al 5% sul premio INAIL in base al numero dei lavoratori-annui, inserendola nel modello OT24 (se emessa  prima del 31 dicembre);
  • Accedere a gare d’appalto laddove richiesto dalla Stazione Appaltante;
  • Beneficiare di agevolazioni nelle procedure di finanziamento;
  •  Risolvere la gestione degli adempimenti normativi sulla Sicurezza obbligatori;
  • Ottenere punteggi aggiuntivi in fase di gara d’appalto come da nuovo codice contratti pubblici 50/16;
  • Limitare le responsabilità del datore di lavoro in materia di Sicurezza sui luoghi di sul lavoro;

* Permette di ottenere il punteggio massimo per l’ottenimento di uno sconto sul premio INAIL denominato “oscillazione per prevenzione”.

Le aziende operative almeno da un biennio che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa in materia (D:Lgs.81/08 e s.m.i.) possono inserire la certificazione OHSAS 18001,  emessa entro il 31 Dicembre, nel Modello OT 24  e presentare domanda in modalità telematica attraverso i Servizi on line del portale INAIL, entro il 28 Febbraio dell’anno per il quale la riduzione è richiesta. La riduzione va dal 5% al 28%.

Nei primi mesi dell’anno 2018, è stata inoltra approvata la ISO 45001:2018, il primo standard normativo globale nel suo genere, ovvero in materia di salute e sicurezza sul lavoro. La Certificazione 45001 – che sostituirà la 18001 e per cui è previsto un periodo di 3 anni dalla pubblicazione della ISO 45001 per effettuare il passaggio da una norma all’altra – pone alle aziende un quadro universalmente accettato per la salute e la sicurezza dei lavoratori.

La ISO 45001 rientra in un alto profilo dei sistemi di gestione, al pari della qualità ISO 9001 e ambientale ISO14001. La certificazione potrà dunque essere facilmente ottenuta dalle aziende già in possesso delle ISO 9001 e 14001.