Certificazione EMAS

Eco-Management and Audit Scheme (EMAS)

Eco-Management and Audit Scheme (EMAS

è uno strumento volontario creato dalla Comunità europea al quale possono aderire volontariamente le organizzazioni (aziende, enti pubblici, ecc.) per valutare e migliorare le proprie prestazioni ambientali e fornire al pubblico e ad altri soggetti interessati informazioni sulla propria gestione ambientale. Esso rientra tra gli strumenti volontari attivati nell’ambito del V Programma d’azione della UE a favore dell’ambiente. Scopo prioritario dell’EMAS è contribuire alla realizzazione di uno sviluppo economico sostenibile, ponendo in rilievo il ruolo e le responsabilità delle imprese.

La seconda versione di EMAS (EMAS II) è stata pubblicata dalla Comunità europea con il regolamento 761/2001, modificato successivamente dal regolamento 196/2006.

Obiettivi

L’obiettivo di EMAS consiste nel promuovere miglioramenti continui delle prestazioni ambientali delle organizzazioni anche mediante:

  • l’introduzione e l’attuazione da parte delle organizzazioni di un sistema di gestione ambientale;
  • l’informazione sulle prestazioni ambientali e un dialogo aperto con il pubblico ed altri soggetti interessati anche attraverso la pubblicazione di una dichiarazione ambientale.

Il sistema di gestione ambientale richiesto dallo standard EMAS è basato sulla norma ISO 14001:2004, di cui sono richiamati tutti i requisiti, mentre il dialogo aperto con il pubblico viene perseguito prescrivendo che le organizzazioni pubblichino (e tengano aggiornata) una Dichiarazione Ambientale in cui sono riportati informazioni e dati salienti dell’organizzazione in merito ai suoi aspetti e impatti ambientali.

Gli sgravi per chi ha la certificazione EMAS

I provvedimenti con agevolazioni finanziarie (tot. 21) prevedono per le organizzazioni EMAS la riduzione degli oneri, spese o tariffe relativi ad ispezioni, controlli e istruttorie di natura ambientale e in alcuni casi anche riduzione dei canoni per l’uso della risorsa idrica (Piemonte) o degli oneri di servizio per impianti di gestione rifiuti (Liguria). Tali agevolazioni sembrano assenti nelle Regioni del Sud mentre sono diffuse nel Nord con preferenza per i settori VIA e IPPC ma anche prevedendo, per le organizzazioni certificate, una riduzioni più generalizzata di tutti i costi relativi ai controlli ambientali (Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Piemonte). Anche tali provvedimenti in considerazione della durata definitiva assumono una connotazione strutturale.

CONTATTACI

Contattaci per sapere come ottenere la certificazione EMAS
Chiama
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: