fbpx

ISO 39001: 2012 Sistemi di gestione della sicurezza stradale (RTS)

La norma UNI EN ISO 39001 è lo standard internazionale che definisce il modello per le migliori pratiche di gestione della sicurezza del traffico stradale in un’organizzazione aziendale, ivi compresi tutti gli aspetti della gestione del rischio e della conformità legislativa.

Grazie all’implementazione di un sistema di gestione RTS – Road Traffic Management System- certificato ISO 39001, l’organizzazione dimostra in maniera fattiva il proprio impegno alla sicurezza “in itinere” dei propri dipendenti e stakeholders e contribuisce attivamente alla riduzione del rischio di incidenti gravi derivanti da collisioni stradali, controllando e gestendo tutte quelle variabili che sono sotto la propria influenza.

Inoltre, la norma ISO 39001 è diventato modello di riferimento in materia di sicurezza stradale poiché è stata richiamata nel Piano Nazionale della Sicurezza Stradale con orizzonte 2020 (PNSS Orizzonte 2020) emesso dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti


Perché le organizzazioni dovrebbero implementare un sistema di gestione della sicurezza stradale?

La prevenzione della morte e delle lesioni gravi (dei propri dipendenti, clienti, utenti e stakeholders) in caso di incidenti stradali è una priorità globale. Gli incidenti stradali rappresentano la nona causa di morte a livello globale, responsabile di oltre 1,25 milioni di morti e decine di milioni di feriti o disabili all’anno (WHO, 2019). Inoltre l’incidentalità stradale e la sicurezza sul lavoro sono strettamente correlati: secondo i dati divulgati dal Rapporto Inail 2019, in Italia oltre la metà degli incidenti sul lavoro registrati dalle statistiche Inail appartengono alle categorie di circolazione stradale o in itinere, con o senza mezzo di trasporto. Nel dettaglio, circa il 19% degli infortuni riconosciuti sul lavoro avviene fuori dall’azienda, e che sugli oltre 700 decessi accertati sul lavoro, ben il 52% è avvenuto “in itinere”, cioè a causa di incidenti stradali.

Se fino a qualche tempo fa il rischio “in itinere” era stato subìto dalle organizzazioni con un atteggiamento quasi fatalistico, da maggio 2016 le organizzazioni hanno un utile strumento per la gestione del rischio stradale: in questa data è infatti stato emesso lo standard certificabile UNI ISO 39001, “I sistemi di gestione della sicurezza del traffico stradale”, definito nel Piano Nazionale per la Sicurezza Stradale – Orizzonte 2020 “un utile riferimento” per monitorare il numero di infortuni gravi e mortali derivanti da collisioni stradali e contribuire a migliorare nel tempo i livelli di sicurezza stradale.

A quali aziende si rivolge la certificazione ISO 39001

Lo Standard ISO 39001 è indirizzato a tutte quelle aziende che intendono eliminare/ridurre i decessi e le lesioni gravi causate da incidenti stradali. Applicata su base volontaria, si rivolge a tutte le Aziende pubbliche e private operante nel campo dei trasporti su strada di persone e/o beni, o che debbano gestire la mobilità dei dipendenti sui mezzi di trasporto che interagiscono con il sistema di traffico stradale, come:

  • società di trasporto;
  • società di gestione di porti, aeroporti, parcheggi, reti autostradali;
  • società costruttori e manutentori di opere stradale ed edili,
  • società di trasporto e logistica,
  • aziende che fanno uso di mezzi di trasporto aziendali.

In generale, organizzazioni, di qualsiasi natura, che intendono gestire “la sicurezza stradale” dei propri dipendenti, clienti (es. punti di vendita GDO) o utenti (es. scuole)

Il Sistema di Gestione della Sicurezza Stradale ISO 39001 del 2016 ha una strutture High Level che la rende perfettamente integrabile agli altri Sistemi di Gestione quali: ISO 9001, ISO 14001 e ISO 45001, SA 8000.

I Vantaggi della certificazione ISO 39001


Le organizzazioni che implementano sistemi di gestione della sicurezza stradale ISO 39001 saranno in grado di:

  • Contribuire agli sforzi nazionali e globali per prevenire la morte e lesioni gravi in ​​caso di incidenti stradali (potenziali ed effettivi).
  • Dimostrare l’impegno organizzativo per una questione di notevole interesse pubblico.
  • Affrontare uno dei principali rischi per la sicurezza sul lavoro dell’organizzazione.
  • Tagliare i costi di incidenti stradali e incidenti e le giornate lavorative perse per infortunio.
  • Riduzione dei rischi di citazione legale per negligenza
  • Fiducia del consumatore
  • Vantaggi nelle gare di appalto

Recentemente, inoltre, le società assicurative hanno promosso delle convenzioni per le organizzazioni certificate ISO 39001 garantendo la riduzione dei premi di responsabilità civile dei veicoli aziendali. È infine possibile, partecipando ai bandi dedicati, richiedere all’Inail sconti sul tasso medio di tariffa del premio assicurativo.

Ciò si traduce in:

  • Riduzione (fino al 25%) dei premi assicurativi stipulati con Assicurazioni Generali per i mezzi aziendali
  • Riduzione (fino al 30%) dei premi assicurativi INAIL
  • Riduzione dei costi per riparazione di autoveicoli
  • Riduzione indennità infortunio per i dipendenti

L’attività di consulenza di Qualifica Group

Per poter ottenere la certificazione ISO 39001, la Qualifica Group vi affiancherà durante tutto l’iter di certificazione garantendovi in un paio di mesi, con almeno un incontro alla settimana, di definire tutte le procedure e la modulistica necessarie per poter essere preparati all’attività di verifica da parte dell’ente di certificazione da Voi scelto e ottenere la certificazione ISO 39001. La verifica da parte dell’ente di certificazione verrà poi ripetuta una volta all’anno, che mediante un Audit di mantenimento potrà rinnovarvi annualmente la certificazione.

Nel dettaglio il consulente della Qualifica Group provvederà a:

  • Effettuare una prima gap analysis in modo da valutare del livello di conformità dell’Organizzazione rispetto ai requisiti della norma;
  • Generare un piano d’azione: fornire tutta la documentazione necessaria, inclusi i moduli per le procedure, necessarie a superare la verifica ispettiva da parte dell’ente di certificazione e ottenere la certificazione ISO 39001
  • Sviluppare procedure di controlli e documentazione aggiuntiva
  • Supportare in maniera continua l’azienda al fine di mantenere la certificazione (dove richiesto)

I tempi necessari al raggiungimento della certificazione dipendono dalla complessità dei processi aziendali e dalla reattività dell’azienda.