Stai visualizzando:

/NEWS CIRCOLARE INAIL 16 MAGGIO

NEWS CIRCOLARE INAIL 16 MAGGIO

Riduzione dei premi e contributi per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

Dopo aver approvato con Determinazione n. 238 del Consiglio di Amministrazione INAIL del 21/09/2021 in materia di riduzione dei premi e contributi per l’anno 2022, il 16 maggio 2022 l’INAIL ha emanato la circolare n. 20 nella quale si specifica che i provvedimenti di riduzione dei premi e contributi si applica esclusivamente ai casi sotto indicati:

1. ai premi speciali unitari dovuti per gli alunni e studenti delle scuole o istituti di istruzione di ogni ordine e grado, non statali, addetti a esperienze tecnico-scientifiche o esercitazioni pratiche o di lavoro;

2. ai premi speciali unitari previsti per i pescatori autonomi e associati in cooperative della piccola pesca marittima e della pesca nelle acque interne di cui alla legge 13 marzo 1958, n. 250;

3. ai premi speciali dovuti per frantoio, in occasione della campagna olearia, per le persone addette ai lavori di frangitura e spremitura delle olive assicurate nell’ambito della gestione industria ai sensi del titolo I del decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965, n. 1124;

4. ai premi speciali unitari previsti per i facchini e i barrocciai, vetturini e ippotrasportatori riuniti in cooperative e organismi associativi di fatto;

5. ai premi speciali per l’assicurazione contro le malattie e le lesioni causate dall’azione dei raggi X e delle sostanze radioattive di cui alla legge 20 febbraio 1958, n. 93;

6. ai premi speciali unitari previsti dall’articolo 32, comma 8, del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150 per l’assicurazione degli allievi iscritti ai corsi ordinamentali di istruzione e formazione professionale regionali curati dalle istituzioni formative e dagli istituti scolastici paritari, accreditati dalle Regioni per l’erogazione dei percorsi di istruzione e formazione professionale;

7. ai contributi assicurativi della gestione agricoltura di cui al titolo II del decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965, n. 1124, riscossi in forma unificata dall’Inps.

Per il 2022, è stata fissata una riduzione pari al 15,27% la riduzione dei premi e dei contributi di cui all’articolo 1, comma 128, della legge 27 dicembre 2013, n. 147. L’individuazione dei soggetti beneficiari della riduzione si basa su criteri che differenziano le attività iniziate da oltre un biennio e quelle iniziate da meno di un biennio, in funzione dell’andamento infortunistico aziendale.

divisore

Contattaci

Credito d’imposta fino al 50% per acquisto beni per un massimo di 2,5 milioni di euro