Lavora con noi

My Qualifica
Accedi/Registrati

Stai visualizzando:

/Finanza agevolata

Finanza agevolata

Definizione

Definizione

Con il termine Finanza Agevolata si vogliono descrivere tutti gli strumenti, finanziari e fiscali, che il legislatore mette a disposizione delle imprese per favorire nuovi progetti di sviluppo, investimento e miglioramento della competitività, al fine di far crescere tutto il sistema economico ed il tessuto imprenditoriale.

A chi è rivolta

A chi è rivolta

Alle imprese di capitali, dalla PMI alla Grande Impresa, di qualsiasi settore e sull’intero territorio nazionale.  

la proposta

la proposta

Qualifica Group avvicina le imprese a questi tipi di finanziamenti, occupandosi di ogni aspetto per tutto l’iter procedurale, dalla richiesta fino all’erogazione finale del finanziamento.

Siamo in grado di seguire l’imprenditore nelle seguenti fasi:

  1. Analisi dell’azienda sul piano produttivo, organizzativo ed economico/finanziario, verificando i fabbisogni e i progetti in corso;
  2. Redazione di un Piano di Sviluppo nel quale vengono descritte le opportunità di agevolazioni esistenti, attraverso le relative Schede Bando;
  3. Definizione di un Piano di Lavoro condiviso, con la programmazione dei Bandi da presentare a seguito delle analisi di opportunità effettuate;
  4. Presentazione delle domande in funzione delle specifiche di ogni bando;
  5. Assistenza alla rendicontazione fino alla chiusura dell’iter.

 

Il nostro team, composto da specialisti del credito agevolato, ti accompagnerà passo dopo passo per un servizio di finanza agevolata che permetterà alla tua azienda di migliorare.

i vantaggi

i vantaggi

I principali vantaggi del ricorso a strumenti di finanza agevolata sono:

  • Accedere nella maggior parte dei casi ad un co-finanziamento;
  • Realizzare investimenti che altrimenti non sarebbero stati possibili;
  • Permettere la crescita e lo sviluppo dell’attività imprenditoriale.

Potrebbe interessarti anche

divisore

Contattaci

Credito d’imposta fino al 50% per acquisto beni per un massimo di 2,5 milioni di euro